DOMANDE E RISPOSTE

Posted

A cosa serve l’Home Staging?

A preparare la le abitazioni per il mercato, esaltandone le qualità in modo da motivare il compratore non solo ad interessarsi all’oggetto ma addirittura ad innamorarsene una volta varcata la soglia di quella casa.

Quali sono i vantaggi di rivolgersi ad un Home Stager?

Essenzialmente risparmiare tempo e denaro. Il lavoro dell’Home Stager, infatti, è finalizzato a ridurre i tempi di trattativa e ad evitare la svalutazione degli immobili nelle fasi di vendita. Grazie alle fotografie che forniremo a fine lavori sarà possibile attrarre più visitatori e l’allestimento proposto sarà in grado di esaltare le potenzialità dell’immobile permettendo agli acquirenti di visualizzare subito la capienza degli spazi e la loro funzionalità, valorizzandone gli aspetti positivi.

Che importanza ha l’aspetto dell’immobile nella decisione di acquistarlo da parte del potenziale compratore?

Si stima che 9 volte su 10 un acquirente decida di comprare a seguito di un vero e proprio colpo di fulmine, la prima impressione è infatti un elemento fondamentale in questo tipo di scelte; per questo l’importanza dell’aspetto non va assolutamente sottovalutato! Si stima infatti che la decisione di acquistare avvenga durante i primi 90 secondi del sopralluogo, è quindi importantissimo che l’immobile si presenti al meglio delle sue potenzialità.

Che tipo di interventi proponete?

Gli interventi che proponiamo partono dalla pulizia e dal riordino degli spazi, dall’eliminazione del superfluo e da quanto caratterizza in maniera troppo personale gli ambienti, dalla tinteggiatura e dalla sistemazione degli arredi già presenti (in alcuni casi aggiungendo qualcosa che manca, più spesso togliendo quello che c’è di troppo) fino alla riparazione di alcuni dettagli o alla rimodernazione dei locali funzionalmente più importanti, come cucina e bagno. Non manca un occhio agli spazi esterni come balconi, terrazze e, quando presenti, giardini.

Perchè investire su un immobile di cui ci si vuole solo liberare?

Per gli italiani la casa è il bene più prezioso, ma quando devono venderla sembrano dimenticarsene. Il concetto importante da trasmettere è invece che non ci si sta liberando di un “orpello”,  ma al contrario si sta cercando di vendere un bene di grande valore.  In questa ottica un piccolo investimento non risulta certamente sprecato.

Quanto costa un intervento di Home Staging?

Crediamo che sia possibile ottenere buoni risultati anche con spese contenute. La scelta definitiva degli interventi da attuare viene operata col venditore o con l’agente immobiliare una volta stilato il capitolato ed il preventivo.

E’ importante capire che l’Home Staging è un investimento e come tale va interpretato: il costo dell’allestimento sarà comunque sempre inferiore rispetto al primo deprezzamento richiesto all’immobile messo sul mercato così com’è.

Chi paga?

L’intervento di Home Staging può essere a carico del venditore o dell’agenzia immobiliare che si occupa della vendita.

Che risultati concreti si possono assicurare con un servizio di Home Staging?

La nostra esperienza ci ha portati ad ottimi risultati. Non stiamo certo cercando di vendere la “bacchetta magica”, nè di illudere nessuno con facili guadagni garantiti. Riteniamo che oggi il mercato immobiliare vada affrontato con logiche innovative, ed indubbiamente un intervento di Home Staging che migliori l’aspetto degli spazi può snellire le tempistiche delle trattative di vendita e diminuire le contrattazioni sul prezzo dell’immobile.

Esistono delle statistiche che parlino di questi risultati?

In Italia questa attività è ancora emergente, ma negli Stati Uniti, dove questo mestiere esiste già da parecchio tempo, esistono già alcune statistiche, che dicono che una proprietà immobiliare grazie all’Home Staging si può vendere 2 volte più in fretta rispetto ad una non allestita, e che la vendita avviene con un plus valore che va dal 5% al 20%.

free